lunedì 23 marzo 2009

AMA L'ANZIANO



Ama l’anziano,

lascialo parlare
perché nel suo passato ci sono cose vere,
lascialo vincere nelle discussioni,
perché ha bisogno di sentirsi sicuro di sé,
lascialo raccontare storie ripetute,
perché vuole vedere se godi della sua compagnia.

Ama l’anziano,

lascialo vivere tra le cose che ha amato,
perché soffre di sentirsi spiantato dalla propria vita,
lascialo gridare quando ha torto,
perché lui e i bambini hanno diritto di comprensione,
lascialo salire nell’auto quando vai in ferie,
perché l’anno prossimo potrebbe non farlo più,
lascialo pregare come vuole,
perché è uno che avverte l’ombra di Dio
sulla poca strada che deve percorrere ancora.

Ama l’anziano

e fallo stare bene tra le tue braccia amiche,
perché l’amore dei fratelli sulla terra,
fa meglio presagire quello del Padre in cielo.

***

Ho ritrovato questo testo mettendo a posto la mia libreria. Mi è sembrato giusto metterlo qui, perchè le persone che hanno ancora vicini nonni e genitori, non sanno quanto sono fortunate.

Allora un pensiero, per ricordare loro di apprezzare e memorizzare gesti, sorrisi e momenti.

*

Posta un commento

Consigli per la mente, gli occhi, il cuore

  • IL PICCOLO AVIATORE - Andrea Scanzi
  • IO & MARLEY - John Grogan
  • IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO - Marcello D'orta
  • L'ONDA PERFETTA - Sergio Bambaren
  • LA BIBBIA
  • LA PROFEZIA DI CELESTINO - James Redfield
  • MESSAGGI DAI MAESTRI - Brian Weiss
  • NEL FUOCO - Nicholas Evans
  • RITROVARSI - Rosemary Altea
  • SE SOLO FOSSE VERO - Marc Levy
  • STORYTELLERS - Paola Maugeri, Luca De Gennaro
  • UN'ALTRA OCCASIONE PER VIVERE - Ken Grimwood