domenica 26 maggio 2013

I N S I E M E

Ieri è stata una bellissima giornata assaporata pienamente dalle 8 del mattino fino all'una di notte al rientro a casa. Cresima di Francesco il mio nipotino briscola e Stefano suo padrino. Ci siamo ritrovati tutti insieme noi tre con Dado, Francesco, Benedetta, Franco, Paola, Candida con il suo bel pancino, Claudio, Francesca, Luisa e Luigi. Che bello! La casa era persino più luminosa e per un attimo ho rammentato la parte del libro della Profezia di Celestino quando parla della bellezza, quella vera, quella che dà la consapevolezza, che fa distinguere ed emergere la "luce" e ho pensato a quanto amore c'era tra quelle mura; una sensazione stupenda che mi ha dato una spinta enorme. Non so spiegare come vorrei ma posso solo dire come canta Gatto Panceri " l'amore va oltre " davvero, oltre la lontananza oltre le barriere, oltre le difficoltà, insomma...OLTRE. Meraviglioso ritrovarsi e condividere. Sono davvero felice di amare così i miei cari, la mia famiglia. E' davvero un cardine importante della mia vita. Ancora pochi giorni e Stefano ritornerà alla sua vita dall'altra parte del mondo però la forza che ci hanno trasmesso la sua presenza, le sue risate i suoi scherzi, i suoi baci e abbracci, le parolacce in inglese che mi ha insegnato, vederlo così affettuoso con tutti, così come è caratterialmente, insomma, ci fa sentire un carro armato capace di valicare mille barriere. E voglio trattenere il più possibile questa sensazione dentro di me, dentro di noi.

mercoledì 8 maggio 2013

I remember Gilles

Nel 1979 lavoravo un una ditta inglese che vendeva videoregistratori e telecamere alle TV private. Avevo un centralino catafalco con 7 linee in un ufficio di 3 metri per 3 all'entrata. Sulle pareti poster di Gilles Villeneuve e dietro la porta appeso un suo manifesto a grandezza naturale di lui in piedi, sorridente. Ricordo che avendo fornito alla pista di Fiorano l'impianto di tv a circuito chiuso, avevo fatto un ritratto a carboncino del mio idolo che lui mi aveva autografato e rispedito. Lo conservo ancora oggi gelosamente, è una cosa dalla quale non mi separerei per nulla al mondo. L'8 maggio 1982 stavo asciugando i piatti dopo pranzo, quando la tv diede quella notizia . Fu un grande dolore per me. Nel portafoglio , insieme alla foto di papa Woytila, conservo ancora un ritaglio della Gazzetta datato 8 maggio 1992, dieci anni dopo . Riporto qui di seguito quanto scritto da - se ricordo bene - Pino Allevi :  

"... e da quel momento niente può essere più come prima perchè ciascuno si sente privato di un sogno, la materia più impalpabile e assieme più preziosa. Non è il sogno di una vittoria della Ferrari a mancare improvvisamente, ma la gioia di sentirsi rappresentati dalla personificazione del coraggio, da un uomo capace di accumulare talmente tanto di una dote, da diventare nell'immaginario popolare, la dote stessa. E l'Italia che si asciuga le lacrime davanti alla tv, guardando e riguardando al ralenti il tragico volo di quel corpo così picolo dove sta finendo di battere quel cuore così grande, non pensa nemmeno a come riaversi dalla depressione. Siede attonita e piange : è uno di quei momenti in cui ciascuno di noi, anche a distanza di anni, ricorda perfettamente dove si trovava e che cosa stava facendo. E non lo potrà mai dimenticare. "

Sarà stupido conservare questo pezzettino di carta rosa, un pò scolorito dopo 21 anni, ma ogni 8 maggio che passa mi si riapre una ferita, guarita se vogliamo, però ha lasciato un segno. Seguo ancora i motori, ma qualcosa è cambiato e nessuno ha mai più dato vita ad una fiamma, per lo meno simile a quella di allora. Ogni 8 maggio è a Lui che va il mio pensiero.

Consigli per la mente, gli occhi, il cuore

  • IL PICCOLO AVIATORE - Andrea Scanzi
  • IO & MARLEY - John Grogan
  • IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO - Marcello D'orta
  • L'ONDA PERFETTA - Sergio Bambaren
  • LA BIBBIA
  • LA PROFEZIA DI CELESTINO - James Redfield
  • MESSAGGI DAI MAESTRI - Brian Weiss
  • NEL FUOCO - Nicholas Evans
  • RITROVARSI - Rosemary Altea
  • SE SOLO FOSSE VERO - Marc Levy
  • STORYTELLERS - Paola Maugeri, Luca De Gennaro
  • UN'ALTRA OCCASIONE PER VIVERE - Ken Grimwood